Le Amicizie Ventennali

memoriediunavagina

Le cose e le persone cambiano. Cambiano sempre, non c’è un cazzo da fare. Bisogna capirlo, accettarlo, vederci pure l’aspetto positivo. Sarebbe preoccupante, d’altronde, se tutto restasse fermo, uguale a se stesso. Se le persone non mutassero nel tempo, se le relazioni non evolvessero (o involvessero) in un incessante impetoesistenziale. E invece, per fortuna, il tempo scorre e noi cambiamo. Il passato rincorre il futuro, oppure il futuro fugge a gambe levate da trascorsi complessi, oppure ancora tergiversa spaurito, in ascetica contemplazione del tempo che fu. Ma, in un caso o nell’altro, i punti fermi – certe volte – scarseggiano. Il senso di appartenenza pure e, se non hai l’agilità per costruirti un nuovosistema a cui aderire, nel quale trovare un sufficiente appagamentoumano, le cose non si mettono tanto bene. Per carità, c’è il lavoro, che è il più efficace (oltre che…

View original post 1.370 altre parole

Lettera di una dissolvenza

Guarda come sono diventata, guarda come divento invisibile dietro la porta chiusa della nostra camera da letto. Divento insignificante seduta sul pavimento del corridoio, stupida mentre continuo a bussare ma non senti battiti. Non metti più lo zucchero nel caffè, neanche un pizzico. Hai ancora il mio sapore sulla punta della lingua? Oppure ingurgiti tutti … Continua a leggere Lettera di una dissolvenza

L’arte di essere nessuno

http://www.robinedizioni.it/nuovo/l-arte-di-essere-nessuno Forse, Asia e io siamo solo le protagoniste di un qualsiasi romanzo frutto di qualcuno con una fervida immaginazione. Qualcuno che adesso ha il classico e, aggiungerei, orribile blocco dello scrittoreanzi della scrittrice. Sì, sicuramente è una scrittrice soffocata in un limbo pieno di lettere che insieme non fanno una parola sensata. Una scrittrice soffocata da … Continua a leggere L’arte di essere nessuno

Scontri di Definizioni

Passo dal desiderio di volermi definire all'avere il terrore verso ogni tipo di definizione. Probabilmente perché il mondo è un po' bastardo e definirsi significa andare incontro a scontri di definizioni. Io ad un certo punto mi sono ritrovata con una definizione addosso come l'estate di Jovanotti. Una definizione che si materializza con il postino … Continua a leggere Scontri di Definizioni